Tra equilibrio e moltitudini

Il lichene è il risultato della simbiosi di due esseri viventi: un’alga e un fungo. Crescono insieme facendo ognuno la propria parte. Il fungo assorbe dalla terra acqua e sali minerali, l’alga procede alla fotosintesi: vivono unendo le forze. Presi singolarmente non riuscirebbero a dare vita a questa curiosa forma vegetale. L’ho imparato studiando scienze … Continua a leggere Tra equilibrio e moltitudini

Dare più spazio e tempo a ciò che è buono: una fatica felice

Amo viaggiare e riempire gli occhi di curiosità e ispirazione, di quegli spunti che salvano. Così, per fortuna, in questo periodo ho ricordi bellissimi che mi alleggeriscono il cuore. Viaggiare con la fantasia e con i libri è ancora concesso, quindi non faccio altro, per il momento. Un libro mi stava chiamando da un po’, … Continua a leggere Dare più spazio e tempo a ciò che è buono: una fatica felice

Antirughe e poesia

Volevo scrivere dei consigli (che so, un decalogo) per avvicinarsi per la prima volta alla poesia, ma non riuscivo a capire come mai fosse così difficile per me. Poi ho capito: non riesco a dare consigli su qualcosa che per me è naturale, ovvio. Ho libri di poesia sul comodino, ne compro regolarmente, li ho … Continua a leggere Antirughe e poesia

Geografia del cuore

Quando studio un autore o ne parlo in classe, mi piace conoscere la storia della sua vita, dove è vissuto, i posti che ha visitato, scoprire quale fosse il suo preferito. Mi piace tracciare per ogni autore la sua geografia del cuore; quando posso, vado anche a visitarlo quel luogo. Mi è successo, per esempio, … Continua a leggere Geografia del cuore

Scacciapaura

Il mio pensiero è un fiume sotterraneo. Per quali terre va e donde viene? Che faccio nel mondo? Nulla che la notte plachi, o sollevi l’aurora… (Fernando Pessoa) Da alcuni mesi a scuola facciamo orientamento, un percorso per aiutare i ragazzi nella scelta della scuola superiore. Tra le mille attività in programma, li mettiamo di … Continua a leggere Scacciapaura

Inconsapevoli boomerang

  Ho visto un documentario sugli animali più teneri del mondo, ma devo ammettere che a colpirmi è stato il meno esotico di tutti, quello che vedo di tanto in tanto la mattina, andando al lavoro: lo scoiattolo. Nel video si parlava di pinguini, rinoceronti, volpi artiche… ma io ho scelto lui. Lo scoiattolo. E … Continua a leggere Inconsapevoli boomerang